Nuove modalità di presentazione telematica delle deleghe f24

30 novembre 2019

Il Decreto Legge 26 ottobre 2019, n. 124 (c.d. "Collegato Fiscale"), pubblicato in pari data sulla Gazzetta Ufficiale n. 252, recante «Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili», ha, tra gli altri interventi, ampliato i casi in cui è obbligatorio avvalersi dei servizi telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate (Entrate! e Fisconline) per la presentazione telematica delle deleghe di pagamento F24, nonché la platea dei soggetti a ciò tenuti.

Tutti i soggetti che intendano effettuare la compensazione di cui all'art. 17 D. Lgs. n. 241/1997, sono tenuti, sin da subito, ad utilizzare esclusivamente i servizi telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate (Entratel e Fisconline) per la presentazione telematica della delega F24 (sia con saldo zero sia con saldo positivo).

 

Per maggiori informazioni contatta lo Studio.

Archivio news

 

News dello studio

set17

17/09/2021

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori con nuove regole e sanzioni

Tutti i lavoratori appartenenti al comparto pubblico e privato, inclusi i liberi professionisti e i collaboratori familiari, dal 15 ottobre dovranno dotarsi di green pass per accedere ai luoghi di lavoro. L’estensione

set2

02/09/2021

Lavoratori in quarantena da Covid-19 senza indennità di malattia

Per i lavoratori del settore privato in quarantena affetti da Covid-19 nell'anno 2021, manca al momento il riconoscimento dell’indennità di malattia. E’ quanto riferisce l’INPS

feb18

18/02/2020

Nuove modalità di invio Mod. Certificazione Unica 2020 – da enti pubblici

Il personale dipendente che nel corso dell’anno 2019 ha percepito somme a titolo di CIG ordinaria/straordinaria e/o a titolo di NASpI (ex disoccupazione) con pagamento diretto a cura dell’INPS

News

lug18

18/07/2024

CCNL Funzioni locali - Dirigenti: le novità del rinnovo

Per i dirigenti delle funzioni locali,

lug18

18/07/2024

Decontribuzione Sud: proroga a dicembre 2024, ma non per tutti

Decontribuzione Sud applicabile fino al