IMM.jpgIMM1.jpg

News

gen16

16/01/2021

Sul vaccino per i lavoratori contro il Covid-19 si applichi la legge!

Devono essere valutati tutti i rischi

gen15

15/01/2021

Invalidità ciechi: nuova funzionalità del procedimento di revisione

Nel messaggio n. 138 del 2021, l’INPS

gen15

15/01/2021

Indennità una tantum Covid-19: come gestire il riesame delle domande rigettate

L’INPS, con il messaggio n. 143 del 2021,

Archivio news

Lo Studio Fabris si occupa di consulenza del lavoro, amministrazione del personale con relativa procedura di apertura posizioni assicurative e previdenziali aziendali, stesura contratti di assunzione ed elaborazione cedolini paga nel rispetto dei diversi CCNL. Lo studio, inoltre, gestisce pratiche di tipo sindacale, contenziosi con i vari istituti previdenziali ed assicurativi, nonché pratiche di CIG ed altri ammortizzatori sociali. In collaborazione con altri professionisti, lo studio offre anche assistenza legale in materia di controversie di lavoro, procedure di licenziamenti individuali e collettivi nonché servizi qualificati in materia di applicazione delle normative sulla sicurezza.

Area clienti

Inserisci i tuoi dati per accedere

Password dimenticata? Clicca qui

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti alla nostra newsletter

    

News dello studio

feb18

18/02/2020

NUOVE MODALITA’ DI INVIO MOD. CERTIFICAZIONE UNICA 2020 – DA ENTI PUBBLICI

Il personale dipendente che nel corso dell’anno 2019 ha percepito somme a titolo di CIG ordinaria/straordinaria e/o a titolo di NASpI (ex disoccupazione) con pagamento diretto a cura dell’INPS

feb10

10/02/2020

CUNEO FISCALE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5 febbraio 2020 il decreto legge n. 3 del 05/02/2020, recante “Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro

gen28

28/01/2020

CCNL Aziende metalmeccaniche piccola e media industria Confapi: 150 euro welfare ai dipendenti

Le imprese che applicano il CCNL Metalmeccanica Piccola e media industria -Confapi hanno l’obbligo di erogare, come per l’anno 2019, strumenti di welfare del valore di 150 euro ai dipendenti

Archivio news